giovedì 25 novembre 2021

OLTRE QUESTA GIORNATA



Oggi nelle giornata mondiale contro la violenza sulle donne è un rincorrere di colori e simboli che giustamente ne danno il giusto riconoscimento. Sappiamo tutti che non basta e il rischio è quello di scivolare in una facile retorica alla quale diventa quasi disdicevole non aggrapparsi.

Credo che in una giornata come questa quello che dobbiamo fare tutti è ripassare e comprendere i numeri di questo tragico fare violenza contro le donne e molto spesso ai bambini di conseguenza.

Ci viene in aiuto l'Istat con questa pagina 

https://www.istat.it/it/violenza-sulle-donne che invito ad aprire e a dedicarci qualche momento.

Si legge: "Un quadro complessivo e articolato sulla violenza contro le donne è emerso soltanto a partire dai dati dell’indagine sulla violenza – denominata “Indagine sulla sicurezza delle donne” – condotta dall’Istat nel 2006 e poi nel 2014, di cui è in corso di progettazione una nuova edizione (2018).

Questa complessa rilevazione è stata preceduta  una lunga e approfondita fase di progettazione svolta con gli esperti di settore e le associazioni di riferimento e si è potuta avvantaggiare del finanziamento del Dipartimento delle Pari Opportunità presso la Presidenza del Consiglio.

Il quadro che emerge dall’indagine del 2014 ricalca lo scenario precedente, ma accentua luci ed ombre. Da un lato si registra una diminuzione dei casi di violenza ed emergono donne più consapevoli e in grado di uscire dai percorsi di violenza, dall’altro non si manifesta una diminuzione delle forme più gravi ed efferate di violenza."


Vetrina Circolo PD Seveso

Apprendere i numeri del fenomeno, il lavoro legislativo Nazionale e Internazionale ci fanno comprendere la forza e l'azione quotidiana che la sfera comunitaria e individuale deve esercitare sempre; questo ci ricorda la giornata del 25 novembre e il proliferare di simboli dal colore rosso, la panchina, la sedia, le scarpe rosse.


mercoledì 27 ottobre 2021

MALERBA RICONFERMATO SEGRETARIO DI CIRCOLO

 


RINNOVATA UNANIMEMENTE LA FIDUCIA A GIANLUIGI MALERBA: L'ASSEMBLEA CITTADINA RESPINGE LE DIMISSIONI DEL SEGRETARIO

Nella serata di lunedì 25 ottobre, si è tenuta presso la sede del Partito Democratico di piazza Confalonieri a Seveso l'Assemblea Cittadina dei democratici sevesini dove, a seguito della vittoria di Alessia Borroni, il segretario del Partito Democratico, Gianluigi Malerba, ex candidato sindaco della coalizione di centrosinistra, ha rimesso il proprio mandato nelle mani del consesso riunitosi.
A seguito dell'analisi del voto compiuta dai vari esponenti della segreteria del Partito e degli interventi dei tesserati e dei simpatizzanti, l'Assemblea ha respinto all'unanimità le dimissioni presentate da Malerba, il quale continuerà la sua azione di rinnovamento del partito fino alla scadenza del mandato.
Presenti all'Assemblea, oltre alla segreteria e al segretario Malerba, i neo consiglieri Anita Argiuolo e Pietro Aceti. Grande presenza di giovani, tra cui il più giovane candidato delle scorse elezioni, Giovanni Besana.

mercoledì 20 ottobre 2021

ABBIAMO PERSO RIPARTIAMO DALL'ASSEMBLEA DI CIRCOLO

 


E siamo arrivati all’inverno.

Se l’estate ci ha portato le improvvise dimissioni del Sindaco e la corsa alle elezioni anticipate a Seveso, l’inverno ci ha portato la nuova Sindaca.

Cambiano le stagioni ma non quelle politiche. A Seveso è netta l’affermazione della destra-centro e vale per tutti il fatto che galleggiamo sul grande mare del non voto. Su 18690 votanti hanno scelto di esercitare il diritto di voto 8481 cittadini al primo turno e 7231 al ballottaggio.

Il circolo del Partito Democratico è stato protagonista sino in fondo nel promuovere un’idea di città aperta e dinamica nella prospettiva di poter cogliere  tutte le opportunità di crescita economica, civile e sociale che il post pandemia sembra indicare con i fondi del Piano di Ripresa e Resilienza.

Dalla pronta reazione all’appuntamento elettorale,  alla messa a punto di un’azione fatta di programma e coalizione e nella promozione attraverso nuovi amici che si sono fatti coinvolgere,  il Circolo ha dimostrato tutta una sua vitalità e rimane un punto di riferimento per la città.

Credo che per molti sia stato una scoperta rispetto all’immagine di chiusura e autoreferenzialità che con malizia e dispetto si vuole affibbiare al partito. Non è affatto così e lo dimostriamo ogni giorno, il circolo PD rimane nello spazio cittadino un punto di riferimento democratico senza personalismi e pregiudizi. Uno spazio disponibile per chi ha voglia e passione nel promuovere la città e la comunità.

Al semplice galleggiamento noi e la coalizione abbiamo provato ad opporre una marcia in più, un progetto di riscatto per il paese.

Non siamo stati capiti o non siamo stati capaci di comunicarlo. Me ne assumo tutte le responsabilità in quanto segretario cittadino del Partito democratico e candidato Sindaco.

Oppure  Seveso non ha compreso e/o accettato sino in fondo le ragioni delle dimissioni anticipate di un Sindaco, non ne ha colto il contesto e il contorno e semplicemente ha deciso di riaffidarsi a quella stessa area politica per cui si era affidata nelle elezioni del 2018.

Comunque sia ne assumo tutta la responsabilità e se il circolo lo ritiene sono a disposizione per lasciare spazio a un nuovo segretario e coordinamento.

In Consiglio Comunale a rappresentare il Partito ci saremo io ed Anita Argiuolo, lo faremo con scrupolo esercitando un meticoloso controllo sull’operato del Sindaco e la sua Giunta senza mancare di fare le proposte che sono contenute nel nostro programma elettorale e quelle che matureranno attraverso l’azione del circolo sul territorio che auspichiamo possa riprendere con vigore e ancora maggiore tenacia e nel coinvolgimento di tanti.

Ti aspetto Lunedì  25 ottobre alle ore 21 assemblea di Circolo  analisi del voto e una nuova azione da mettere in campo.

 

Gianluigi Malerba

 

lunedì 13 settembre 2021


 

BUONA SCUOLA

 

E siamo all’inizio di un nuovo anno scolastico.

Un nuovo viaggio di conoscenze e scoperte per i bambini e ragazzi che riprendono o iniziano un percorso educativo e di formazione e un nuovo ritmo fatto di gestione del tempo e  impegni per le famiglie.

Da candidato Sindaco mi sento di sottolineare l’avvio dell’anno scolastico 2021/22 con tre considerazioni che ritroviamo nel nostro programma elettorale:

L’importanza di mantenere le strutture scolastiche sempre adeguate e all’altezza della missione che ospitano è per noi centrale.

L’attenzione ai servizi di pre e post scuola per conciliare l’attività lavorativa e le esigenze delle famiglie è un fattore distintivo della nostra politica.

Il valore della scuola lo poniamo al primo posto; la  scuola è il mondo, la conoscenza è il mondo, la scuola è inclusione e apertura , la scuola è dialogo e comunità, la scuola è progresso e noi  con Voi in tutto questo ci crediamo.


Gianluigi Malerba

mercoledì 25 agosto 2021

OLTRE QUESTA GIORNATA

Oggi nelle giornata mondiale contro la violenza sulle donne è un rincorrere di colori e simboli che giustamente ne danno il giusto riconosci...